Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
TI TROVI IN:  Produzione Processo produttivo Stampaggio a caldo

Stampaggio a caldo

Il processo produttivo inizia con l’ingresso della materia prima: ogni fascio viene controllato, identificato e codificato internamente per garantirne la totale rintracciabilità. Dopo il taglio della barra e la grafitatura, si procede con la vera e propria operazione di stampaggio.

Grazie a segatrici a controllo numerico, presse con potenza fino a 500 tonnellate e con asservimento automatico, linee di tranciatura con caricatori automatici, Donati Spa è in grado di produrre una vasta gamma di particolari in ottone dai 50 grammi a 4 kg di peso.

Sui pezzi stampati si possono poi effettuare diversi trattamenti superficiali, come la sabbiatura, e procedere con le lavorazioni meccaniche, il tutto sulla base delle specifiche richieste del cliente.